Home PageHome Page
EmailContatto

 

 

 

 

 

 

 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Domenica
14 Aprile 2019

“Non solo Lenci”
Mostra tematica sui fabbricanti italiani di bambole di panno
(collezione Odin – Chérubins Paris)

 Nell’ambito della manifestazione « Un Milione di Giocattoli » del 14 Aprile 2019, organizzata dall’AIGEC in Via Guido Grassi 8 a Cremona, Samy Odin propone una retrospettiva atta a valorizzare il patrimonio italiano specializzato nella creazione di bambole di panno dagli anni Venti agli anni Cinquanta.Lenci fu la ditta predominante in questa specialità. Attiva a Torino sin dal 1919, fu fondata da Enrico Scavini e dalla moglie Elena, nata König. Le loro creazioni sono a dir poco mitiche, sia sul piano artistico che artigianale, infatti il nome Lenci rimane indelebilmente associato al savoir-faire italiano in materia di bambole artistiche fatte di panno.

I collezionisti, oggi, continuano a ricercarle con passione e i privati che hanno ancora la fortuna di conservare bambole di questo tipo, tramandate dalle generazioni precedenti, risentono la fierezza di proteggere a titolo privato porzioni di questo patrimonio collettivo.

Fin dal 1920, Lenci ispirò altri creatori di bambole, inizialmente nella stessa città di Torino, progressivamente in altre città dove ditte minori si specializzarono in “bambole artistiche” fabbricate seguendo tecniche artigianali, dipinte a mano e vestite nel gusto “art deco” in voga durante i decenni tra le due guerre mondiali.
a Torino: Babis, Magiurin, Margot, Messina VAT e Saba
a Milano: Alberani-Vecchiotti, La Rosa, Lena, Fata, Fatma, Fiaba e Marazzi
a Cremona: Alma
a Canneto sull’Oglio: Furga
a Firenze: Eros e Regina,
a Roma: Magis

La mostra presenta un nucleo di vere bambole Lenci, essenzialmente modelli degli anni durante i quali la direzione artistica della ditta era curata dalla signora Scavini, e una selezione di pezzi meno conosciuti creati dalle ditte concorrenti della Lenci. In tutto, un centinaio di pezzi dalla collezione Odin saranno presentati al pubblico associati ad altre bambole messe a disposizione dalla collezionista italiana Simonetta Saudino.

La sede della manifestazione sarà sempre la struttura polivalente in frazione Cavatigozzi con i seguenti orari:

Visitatori : 9,30 - 16,00

Ingresso gratuito

Indirizzo manifestazione : Via Guido Grassi, 8, Cremona

Nelle pagine successive, troverete le indicazioni stradali, l'elenco degli alberghi, una serie di immagini delle passate edizioni

Per informazioni: Associazione Italiana del Giocattolo d'Epoca e da Collezione

Sig. Cavazzoni Tel. / Fax 0372/35697 Cell. 349. 86.69.571 email: info@aigec.it